Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

Scrivo come un genio

Scrivo come un genio

In pochissimi possono sperare di diventare indimenticabili come Albert Einstein ma ora per molti ci potrebbe essere modo di scrivere come il famosisimo genio della fisica.

Dalla collaborazione tra Harald Geisler, laureato presso l'Hochschule für Gestaltung (HfG) di Offenbach e la ballerina, nonchè B.A. in fisica presso Harvard, Liz Waterhouse nasce il progetto "Albert Einstein Font".

Continua a leggere
720 Visite
0 Commenti

Imparare con gli ebooks: un aiuto o un ostacolo?

Imparare con  gli ebooks: un aiuto o un ostacolo?

Non c'è dubbio, gli ebook stanno diventando sempre più popolari. Pubblicizzati come più economici, più leggeri, con alternative di funzionalità rispetto ai costosi libri di testo, gli ebooks si stanno affacciando nel settore dell'istruzione. La popolarità, però, non è sinonimo di efficacia, e quindi la domanda è: gli ebooks possono aiutare gli studenti ad imparare?

Continua a leggere
1033 Visite
0 Commenti

Storie con i sottotitoli

swann

Molti lettori sfidano se stessi cimentandosi nella lettura di libri in altre lingue. Solitamente installano un dizionario per tradurre e catturare le sfumature linguistiche. Ma ci sono altre opzioni.

I traduttori automatici non sono una novità, la maggior parte effettua una traduzione meccanica del testo: un articolo è dato in pasto a Google Translate piuttosto che a Bing Translator e la traduzione appare prontamente, tutto compreso, testo ed errori. 

Ci sono però applicazioni che fanno un passo avanti:consentono di leggere i libri con i sottotitoli.

Continua a leggere
639 Visite
0 Commenti

Il precursore degli ebook reader

friske1

Lo avreste mai detto che l'idea di un lettore portatile tascabile di libri risale al 1922? 

"Una biblioteca nella tua tasca" è il titolo di un articolo pubblicato sul numero di giugno 1922 di "Scienze and Invention Magazine"

L'inventore di questo piccolo dispositivo è l'Ammiraglio Bradley Friske. Friske aveva avuto una brillante carriera nella Marina degli Stati Uniti a cavallo del 20° secolo collaborando anche a concepire innovazioni tecnologiche come sistemi radio d'aiuto per il controllo dei siluri e un telemetro elettrico. Gli venne naturale quindi continuare a creare "cose" quando nel 1916 all'età di 62 anni andò in pensione. 

Continua a leggere
516 Visite
0 Commenti

Festival Internazionale del Libro di Edinburgo

festival-edinburgo

Sono iniziati i preparativi in Scozia per l'International Book Festival di Edinburgo, la più grande riunione culturale annuale del Regno Unito, che quest'anno si svolge dal 10 al 26 agosto e presenta 800 autori in oltre 700 eventi.

Molti dei dibattiti di quest'anno verteranno sia su questioni sollevate dallo sconvolgimento digitale dell'editoria e della produzione di libri sia presentando gli autori nel contesto dei loro ebook ed il lavoro dei media digitali. "Quest'anno è il nostro 30° compleanno e lo celebreremo con un programma di eventi, guardando indietro attraverso tre decenni sorprendenti e in avanti per ciò che potrebbe accadere nel corso della prossima generazione".

"Abbiamo in programma una serie di eventi che si occupano di ebook e  di self-publishing" ha dichiarato Frances Sutton, per il Festival. Ad esempio, il dibattito sul diritto d'autore il 14 agosto, e le tavole rotonde "Essere uno scrittore nell'era digitale: un coraggioso nuovo mondo editoriale", in collaborazione con la Società degli autori, il 21 agosto, e "Editoria in un mondo digitale: la natura mutevole della scrittura ", in collaborazione con Publishing Scotland, il 23 agosto.

"Abbiamo svariati autori che parleranno delle loro esperienze di self-publishing o di ebook, o i cui libri sono disponibili solo come ebook"

Questi eventi includono "Future Books" con Andrew Jamieson e Damien M Love, che affronta questo entusiasmante mondo emergente dell'editoria con l'aiuto di due autori di soli ebook il 14 agosto; Sergio de la Pava e Richard House il 18 agosto, con i loro successi in "romanzi rimaneggiati per il 21° secolo"; Liz Bankes e Samantha Young il 20 agosto, due giovani scrittrici che hanno iniziato entrambe la loro carriera di scrittici online  e Laurie Penny, sempre il 20 agosto, con un incontro più investigativo sulla crisi finanziaria greca.

Per gli appassionati di grafica, Frances Sutton informa che "nel programma Stripped, il nostro settore sulla graphic novel ed i fumetti, ci sono una serie di autori estremamente attivi con contenuti online, e la nostra mini fiera del fumetto, che si svolgerà dal 24-25 Agosto, una vetrina per fumetti scozzesi indipendenti (autoprodotti) ".

Continua a leggere
1193 Visite
0 Commenti

Sondaggio della Frankfurt Book Fair

Un sondaggio appena pubblicato, condotto sotto l'egida della Frankfurt Book Fair, rileva il settore dei media in in bilico tra passato e futuro ed altamente incerto su come potranno andare le cose.

Effettuato da Frankfurt StoryDrive e Newthinking Communications GmbH,  il sondaggio su "il futuro dei Contenuti e del Mondo dei Media" ha raccolto le interviste di 1.400 professionisti del settore, chiedendo loro in generale: "Come sarà il mondo dei Media tra 10 anni? "

"L'industria è colta in una costante ricerca di equilibrio tra avanti e indietro, oggi e domani, tradizione e innovazione", ha dichiarato Francoforte StoryDrive. "Ne consegue logicamente che i risultati dello studio rivelano un senso di indecisione."

Il sondaggio completo consisteva in sette scenari per il possibile futuro del settore dei media, con 22 dichiarazioni video "da innovatori dell'industria di media e contenuti ... trend scout, editori, autori, produttori cinematografici e sviluppatori di giochi." 

In sintesi, i 7 scenari erano:

Continua a leggere
284 Visite
0 Commenti

Get London Reading

dona-ebook

Campagna di alfabetizzazione nelle scuole inglesi

Hachette UK, HarperCollins, Penguin e Random House hanno donato una selezione dei migliori titoli per bambini per supportare la campagna di alfabetizzazione "Get London Reading".

E' un grande evento, con Barnes and Noble e il London Evening Standard che puntano a rendere la lettura più accessibile e conveniente in tutto il Regno Unito. La campagna prevede una donazione di 1.000 lettori NOOK Simple Touch alla Beanstalk, un'organizzazione benefica che agisce nell'ambito dell'alfabetizzazione nazionale reclutando e sostenendo volontari per la lettura nelle scuole.

NOOK ha lavorato con Hachette UK, HarperCollins, Penguin e Random House contribuendo con i libri, che saranno caricati su 1000 ebook readers Nook che Barnes and Noble sta donando alla Beanstalk per i volontari della lettura.
I titoli donati sono alcuni dei libri per bambini più popolari nel Regno Unito. I volontari della Beanstalk utilizzeranno i  lettori Nook nelle scuole con alti livelli di analfabetismo in tutto il Regno Unito.

Victoria Barnsley, CEO e Publisher di HarperCollins ha dichiarato: "Alla HarperCollins, siamo entusiasti di estendere la gioia della lettura e di sostenere da tempo l'incredibile lavoro di Beanstalk di promuovere l'alfabetizzazione nelle scuole. Siamo lieti di essere in partnership con NOOK in questo fantastico progetto "Get London Reading". "

Gail Rebuck, presidente e amministratore delegato,di Random House Group ha detto: "Random House ha sostenuto Beanstalk già da nove anni e la campagna "Get London Reading" dal suo lancio nel 2011. Questa è una pietra miliare della campagna ed abbiamo donato fantastici 10 ebooks di autori che sostengono la partnership con NOOK, tra cui Jacqueline Wilson, James Patterson e Bear Grylls che cattureranno l'immaginazione dei giovani e supporteranno i volontari di Beanstalk che stanno lavorando per migliorare i livelli di alfabetizzazione nelle scuole in tutto il Regno Unito."

Continua a leggere
773 Visite
0 Commenti

FIRSTonline e goWare per gli e-book, una nuova partnership editoriale

FIRSTonline-goWare

FIRSTonline, il giornale web indipendente di economia e finanza fondato da Ernesto Auci e Franco Locatelli, e goWARE, start up emanazione dell’agenzia letteraria Thèsis Contents, specializzata nell’editoria digitale e nelle applicazioni per iPhone e iPad, hanno raggiunto un accordo di collaborazione editoriale ad effetto immediato per la pubblicazione di e-book su temi e personaggi di attualità con particolare riferimento all’economia, alla finanza, al risparmio e all’attualità politica, culturale e sociale.

L’obiettivo è di produrre almeno 50 nuovi titoli l’anno, concepiti espressamente per la lettura digitale, arricchiti da link, video, colonne sonore e altre soluzioni adatte a chi consuma contenuti sui dispositivi mobili come tablet ed e-reader. Inizialmente i nuovi e-book, contrassegnati dal logo FIRSTonline-goWare, verranno distribuiti sulle piattaforme di Amazon, Apple, Google ma in futuro anche su una propria piattaforma.

I testi, tutti dedicati a temi e personaggi di grande attualità, scritti da professionisti collaudati ma anche da nuove firme, saranno precisi e brevi al tempo stesso (non più di 20mila parole l’uno), punteranno alla documentazione essenziale ma anche ad uno spirito di servizio. La loro finalità sarà quella di offrire ai lettori l’occasione di sapere per capire: i nuovi e-book garantiranno sinteticamente le informazioni, gli approfondimenti e le chiavi di lettura necessarie per capire. Qualità ed essenzialità saranno le caratteristiche dominanti di questa nuova linea di e-book, pensati e realizzati con un approccio fuori dal coro del conformismo dominante.

Continua a leggere
926 Visite
0 Commenti

Perchè gli ebook vengono piratati?

Ebook-Pirata

La pirateria è un argomento dibattuto all'infinito. I punti di vista vanno da "non è un fenomeno di cui preoccuparsi troppo" a "ha un enorme impatto sulle vendite." Quello che oggi vogliamo affrontare è capire le ragioni per cui le persone piratano gli ebook. 

Possiamo evidenziare tre motivi principali per cui la gente pirata gli ebook, o quantomeno con cui giustificano a se stessi questo agire illecito. Con questo non vogliamo assolutamente giustificare o sostenere le ragioni riportate, ma vogliamo solo cercare di comprendere.

1. Mi piace collezionare
Ci sono molti "collezionisti" di ebook. Spesso le persone mettono online i loro interi hard disk colmi di ebook, centinaia, se non migliaia di libri. Quanti di loro avranno anche letto tutti quei libri? Spesso si trovano online ebook illeggibili o diversi dal titolo indicato. La stessa sindrome esiste anche negli ebook non piratati. Se facessimo un sondaggio  "Quanti libri hai sul tuo lettore?" le risposte riporterebbero dei numeri impressionanti, persone che possiedono migliaia di libri, collezionano le raccolte, gli omaggi, gli estratti dei libri ... Ne avranno letto neanche un quarto ma continueranno a scaricare ebook.
Non c'è molto che si può fare per questo. Ai collezionisti piace raccogliere in quantità. Si possono scoraggiare a scaricare ebook piratati offrendo libri gratis per il download, ma si risolverebbe il problema solo per le persone che sono disposte a scaricare attraverso mezzi legali. 

Continua a leggere
1463 Visite
0 Commenti

Gli ebook stanno ispirando una Nuova Era di Stampa?

umbrage-violentology

Gli ebooks, come i libri fisici, hanno un peso. Uno scienziato informatico dell'Università di Berkeley ha calcolato nel 2011 che un lettore di ebook da 4GB riempito con 3.500 ebooks pesa un miliardesimo di miliardesimo di grammo di più che se fosse privo di dati, una differenza che è circa la stessa del peso di una molecola di DNA. Lo stesso numero di libri fisici peserebbe circa due tonnellate.

Gli ebooks non solo sono più leggeri rispetto ai loro omologhi stampati, ma sono anche più economici ed immediatamente accessibili in tutto il mondo. Per queste ed altre ragioni, la crescita nell'utilizzo degli ebook è stata inevitabile e tutto sommato rapida, Amazon (americana) ha dichiarato che per ogni 100 libri cartacei venduti sul suo sito aveva venduto 114 ebook.

Tuttavia, ora che i libri fisici hanno perso il loro monopolio non stanno scomparendo. Anzi!

Cosa rende diversi i libri cartacei dai loro omologhi digitali?

Può sembrare ovvio, ma i libri esistono! Esistono in un modo che la memoria su un microchip non ha. La duratura presenza fisica non è cosa da poco in un'epoca in cui l'nformazione viene visualizzata su uno schermo, poi cambia, si evolve e forse scompare anche. E cliccare per l'acquisto è un'operazione abbastanza senz'anima rispetto ai piaceri del girovagare in una libreria.

Continua a leggere
2089 Visite
0 Commenti

Apple ed editori offrono ebook scontati ai rivenditori

kindle-ipad

Apple e quattro grandi editori di ebook stanno cercando di evitare un'indagine antitrust dell'Unione Europea.
Gli editori e Apple sono sotto pressione nell'Unione Europea e negli Stati Uniti in merito al prezzo degli ebook.

L'UE ha iniziato a indagare sui prezzi delle offerte degli ebook lo scorso anno, esaminando gli accordi tra Apple e Hachette Livre, Harper Collins, Simon & Schuster ed il gruppo Verlagsgruppe Georg von Holtzbrinck.

Nel mese di aprile, la Commissione Europea ha dichiarato che Apple e le quattro case editrici erano disposti a offrire concessioni per evitare le multe. Ache Penguin è sotto indagine ma sembra che non sia tra quelli che hanno presentato una proposta di concessione. Le

Apple aveva convinto gli editori ad adottare il "Agency Model" nel 2010, un accordo in base al quale gli editori stabiliscono il prezzo dell'ebook ed Apple prende il 30% di commissione, ribaltando il "whosale model". 

Con l' "Agency model" gli editori stabiliscono il prezzo di vendita al dettaglio, i rivenditori diventano agenti tramite cui i consumatori acquistano l'ebook. In base a questo accordo i rivenditori non possono vendere libri ad un prezzo inferiore a quello fissato sull'ebook store di Apple, perdendo la possibilità di applicare al consumatore un prezzo diferente.

Continua a leggere
1209 Visite
0 Commenti

Amazon annuncia il download di oltre 100 milioni di ebook

amazon

Amazon ha annunciato oggi che 100 milioni di ebook Kindle sono stati acquistati, scaricati o presi in prestito da Kindle Owners' Lending Library. È un risultato enorme considerando che ci sono solo circa 150.000 ebook attualmente disponibili. Tra i titoli esclusivi Kindle più popolari War Brides di Helen Bryan, che è stato acquistato o preso in prestito oltre 270.000 volte ed è rimasto nella Top 10 Kindle delle ultime 8 settimane.

Gli autori hanno la possibilità di proporre i loro titoli in esclusiva per Kindle con KDP Select. Finora nel mese di agosto, i libri KDP Select registrati nel mese di luglio hanno guadagnato il 77% in più di royalties dalle vendite rispetto ai tre mesi precedenti all'iscrizione al programma. Questo calcolo comprende solo i libri che erano disponibili con KDP per i tre mesi precedenti alla registrazione in KDP Select. Se si include il denaro che gli autori percepiscono dal fondo KDP Select i loro guadagni sono ancora più alti.

Ci sono alcuni fattori importanti che contribuiscono alla copiosa quantità di ebook venduti e scaricati nel corso dell'ultimo anno. In passato, era necessario un ereader Kindle per acquistare e leggere i libri. I clienti hanno ora la possibilità di acquistare e leggere libri su smartphone, tablet e computer. Inoltre, gli stessi ereader sono drasticamente scesi di prezzo negli ultimi due anni e non è necessario esclusivamente l'acquisto on-line dal sito di Amazon in quanto i titoli sono disponibili presso altri rivenditori in tutto il mondo.

Molti autori hanno dichiarato che a loro non piace il fatto che per aderire a Kindle Select non è possibile pubblicare il proprio libro con un'altra società e deve rimanere una sola ed esclusiva proprietà di Amazon.

Continua a leggere
847 Visite
0 Commenti

Financial Times: gli abbonamenti digitali hanno superato quelli cartacei

 

Notizie interessanti dal Financial Times: sembra che le loro sottoscrizioni digitali hanno recentemente superato i loro abbonamenti cartacei. I dati provengono direttamente dal Financial Times:

"I risultati del Financial Times per il primo semestre del 2012 mostrano che sempre più persone stanno pagando per i contenuti FT, con abbonamenti digitali che per la prima volta superano la tiratura quotidiana di stampa."

Navigando nei numeri veniamo a sapere che le sottoscrizioni a FT.com sono in aumento del 31 % con un totale di oltre 300.000. utenti. La media di ascolto giornaliero globale è cresciuta a quasi 2,1 milioni, con un aumento del 27% delle persone che hanno letto il FT su più di un canale. I dispositivi mobili continuano ad aumentare il pubblico digitale, generando il 25% del traffico di FT.com e portando il 15% di nuovi abbonamenti. L'app web FT, utilizzato da dispositivi mobili come l'iPhone, ha ora oltre 2,7 milioni di utenti, a dimostrazione di una crescita progressiva  fin dal suo debutto poco più di un anno fa.

Continua a leggere
1264 Visite
0 Commenti

Ebook DRM-free anche per TOR

La casa editrice americana di Fantasy e fantascienza Tor annuncia che tutti i suoi ebooks sono ora disponibili per l'acquisto presso i principali rivenditori senza DRM.Di proprietà di Macmillan, Tor aveva annunciato nel mese di aprile che le sue divisioni nel Regno Unito e negli Stati Uniti avrebbero rimosso i DRM da tutti i titoli.La società ha inoltre annunciato l'intenzione di vendere edizioni DRM-free dei suoi libri attraverso il proprio negozio online, il cui lancio è previsto per  quest'estate.I titoli di Tor DRM-free sono ora disponibili da Amazon, B & N, Apple, Kobo, Google e presso la maggior parte dei principali rivenditori di ebook.

 

"E 'chiaro che questo è ciò che vogliono i nostri clienti," ha dichiarato il senior editor Patrick Nielsen Hayden "Lo vediamo nel successo degli editori di fantascienza come Baen e Angry Robot che ci hanno preceduto nella pubblicazione di titoli DRM-free.

Per quanto di nostra conoscenza siamo la prima divisione di una delle "Big Six" dell'editoria ad andare su questa strada, ma dubitiamo fortemente che saremo l'ultima ".

Continua a leggere
961 Visite
0 Commenti

Google Nexus 7: Tutto esaurito!

nexus-7Il nuovo rivale di iPad,  il Nexus 7 di Google, è già esaurito presso molti rivenditori negli Stati Uniti.
Il tablet da 7 pollici, prodotto da Asus, sta gradualmente affacciandosi nei negozi, con qualche avviso di ritardo nella spedizione, anche fino a due settimane.
Gli acquirenti britannici stanno ancora aspettando di sapere quando potranno mettere le mani sul tablet, anche se i rivenditori si aspettano le prime forniture per questa settimana.

Il Nexus 7 è il primo tablet Android con Jelly Bean, l'ultima versione del sistema operativo mobile di Google.
Con un prezzo aggressivo a partire da circa  $190, il Nexus 7 è stato progettato per allentare la presa di Apple sul mercato dei tablet, intento che i tablet Android di produttori di terze parti come Samsung e Motorola sono riusciti finora a raggiungere fino ad un certo punto. Il tentativo di Google è stato paragonato a quello di Amazon con il  Kindle Fire, che è disponibile solo per il mercato americano.

nexus-7-google

Google ha presentato il suo primo tablet con il prorpio brand alla sua I/O Developer Conference il mese scorso.
Le opinioni sul Nexus 7 sono state largamente positive, con molte impressioni favorevoli per la qualità e le caratteristiche dato il prezzo relativamente basso.
Ha un processore Nvidia Tegra 3 quad-core ed una fotocamera da 1.2 megapixel e sarà disponibile con 8 o 16 GB di storage.
Aspettiamo la risposta di Apple alla minaccia dei tablet Android entro la fine dell'anno con un iPad più piccolo e più economico.

Continua a leggere
1775 Visite
0 Commenti

Aptara produce il primo ebook del Vaticano

Aptara, pioniere nelle soluzioni di editoria digitale, ha prodotto il primo ebook del Vaticano, una serie illustrata di discorsi settimanali di Papa Benedetto XVI che risalgono al marzo 2006. Con questa loro prima iniziativa nell'editoria per i dispositivi mobili la Chiesa cattolica sta ampliando il proprio ambito verso un pubblico più giovane e tecnologicamente intraprendente.

Disponibile su Apple Store, la serie contiene 13 ebook altamente illustrati. Ciascuno dei discorsi settimanali del Papa si concentra su una figura di spicco nella storia della Chiesa ed è accompagnata da elaborati ritratti, dipinti e fotografie.

Progettato per l'iPad, Aptara ha prodotto gli ebook usando il formato Fixed Layout per mantenere l'impaginazione delle edizioni catacee."L'adozione degli ebook da parte di un'istituzione fondata prima di Gutenberg rappresenta un significativo raggiungimento della maggiore età per l'editoria", ha detto Dev Ganesan, Presidente e CEO di Aptara. "Il Vaticano ha una tradizione secolare della stampa. Quindi, essere la prima organizzazione ad aiutare la Chiesa ad abbracciare l'editoria digitale è un grande onore. "

"Ogni nuova tecnologia di comunicazione è importante per l'attività missionaria della Chiesa", ha detto padre Giuseppe Costa, Amministratore Delegato della Libreria Editrice Vaticana, la casa editrice del Vaticano. "Aptara ha realizzato la nostra prima iniziativa negli ebook senza difficoltà e con successo. Non potremmo essere più entusiasti della qualità della serie, infatti la versione ebook dà nuova vita alle magnifiche immagini dei testi"Questa è stata la prima serie di ebook illustrati ad apparire in Italia.

1283 Visite
0 Commenti

Un libro scritto con inchiostro simpatico

A Buenos Aires, una piccola libreria e casa editrice Eterna Cadencia si è posta la questione del ruolo dei libri nell'era digitale. Ultimamente gli ebook sembrano aver acquisito una collocazione più importante e rimarchevole rispetto ai loro omologhi cartacei. Come può la stampa dei libri assumere una posizione di interesse?

La risposta di Eterna Cadencia sembra, a prima vista, paradossale: ha stampato un libro con l'inchiostro simpatico.

Il libro, "El Libro que no puede Esperar" (Il libro che non può aspettare), viene sigillato in un involucro di plastica. Una volta che l'involucro viene  rimosso e il libro è aperto, l'inchiostro inizia la sua vita: una durata di meno di due mesi. Pochi mesi dopo l'apertura, il libro che non può attendere è pieno di niente con solo pagine bianche. L'espressione "leggere il libro tutto d'un fiato" assume in questo modo sfumature completamente nuove.

Chi vuole un libro che si autodistruggerà in 60 giorni? I lettori argentini hanno risposto positivamente: Eterna Cadencia ha esaurito la sua prima stampa del libro con inchiostro a scomparsa in un solo giorno.

1055 Visite
0 Commenti

SAGE annuncia il lancio di SAGE Knowledge

sage

SAGE, leader mondiale nell'editoria indipendente accademica e professionale, ha annunciato il lancio di SAGE Knowledge: la biblioteca online di scienze sociali.
Con più di 2.500 titoli, SAGE Knowledge include una vastissima gamma di ebook, compresi enciclopedie, manuali, titoli professionali e monografie.  SAGE Knowledge comprende anche opere selezionate da Corwin e CQ Press.

Disponibile in Beta dal mese di marzo, più di 1000 istituti hanno già sperimentato Knowledge SAGE.


"Stiamo ricevendo commenti entusiastici dai beta-testing", ha detto Karen Phillips, direttore editoriale SAGE. "I lettori hanno commentato l'eccellente gamma di titoli presenti, l'interfaccia user-friendly e di facile navigazione, e sono particolarmente eccitati dalla caratteristica dei contenuti correlati, che collega gli utenti a contenuti simili di SAGE Knowledge e di altre piattaforme SAGE . Questa funzionalità è implementata tramite la nostra partnership con Temis".

Knowledge SAGE offre titoli in HTML ed il download del pdf. Oltre alle opzioni di ricerca rapida e ricerca avanzata, i titoli possono essere sfogliati tramite le pagine del portale e la tavola dei contenuti. Il contenuto è rilevabile dai principali motori di ricerca a livello di il titolo e di capitolo, per garantire agli studenti di trovare i contenuti di SAGE, a prescindere dal modo in cui iniziano la loro ricerca.

Continua a leggere
795 Visite
0 Commenti

Gli scritti di Churcill in digitale

churchillL'editore di ebook RosettaBooks LLC ha raggiunto un accordo con la proprietà di Winston Churchill per pubblicare quasi tutti gli scritti del leggendario primo ministro britannico, compresi i suoi discorsi, per la prima volta la maggior parte dei titoli saranno quindi disponibili in formato digitale.

Winston Churchill, scrittore prolifico, ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura nel 1953 "per la sua maestria nella descrizione storica e biografica, nonché per l'oratoria brillante nella difesa dei valori umani".

Saranno disponibili per la vendita entro la primavera del prossimo anno quaranta titoli, ha detto Arthur Klebanoff, amministratore delegato di  RosettaBooks.
L'accordo renderà gli ebook disponibili in lingua inglese a livello mondiale, un cambiamento rispetto al contratto editoriale standard che viene negoziato paese per paese, per cui i libri sono disponibili in alcuni paesi prima di altri. Questo evidenzia un cambiamento nel settore dell'editoria, in quanto il consolidamento dell'editoria digitale e relativa vendita al dettaglio rende molto più facile offrire un libro a livello mondiale contemporaneamente.

"Quando abbiamo iniziato si vendevano ebook sostanzialmente negli Stati Uniti, ora ne stiamo vendendo in tutto il mondo", ha detto Klebanoff. 

Continua a leggere
2135 Visite
0 Commenti

Anobii venduta per £ 1

Sainsbury, una catena di supermercati del Regno Unito con oltre 1.000 punti vendita, ha appena acquistato al costo di £ 1 da HMV una quota di partecipazione della comunità di ebook Anobii diventandone proprietaria al 64% .

Anobii è stata lanciata nel 2006 come una comunità ebook, ma  successivamente nel 2010 è stata acquistata da un trio di editori (Penguin, Random House, HarperCollins) e la società leader nel settore dell'intrattenimento (HMV) con l'obiettivo di renderla un social ebookstore, una mossa che probabilmente non ha funzionato bene come sperato. Anobii ha attualmente più di 600.000 utenti e una biblioteca di circa 60.0000 ebook.

Questa operazione mette il supermercato in affari con HarperCollins, Penguin e Random Group House, ognuno dei quali conserva le partecipazioni nel sito. Sainsbury,entrato nel mondo dello spettacolo negli ultimi due anni, ha acquistato il sito web Global Media Vault nel mese di ottobre 2011 ed ha annunciato anche il lancio di un servizio di download musicale con il suo marchio Sainsbury Entertainment.

La dichiarazione fatta che quest'ultima acquisizione fa parte di una più ampia strategia per migliorare la propria offerta digitale e la serie di mosse fatte mette l'azienda in diretta concorrenza con colossi come iTunes e Spotify e con altri importanti rivenditori come Tesco e Dixons.

Aspettiamo di vedere cosa c'è dietro le quinte poichè nel mondo degli affari £ 1 certamente non giustifica una vendita di una così importante quota di partecipazione!

853 Visite
0 Commenti